Abrogazione comma 2 art. 10-bis del D.L. n.137-2020

In seguito all' avvertenza pubblicata su sito dell’Agenzia delle Entrate (https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/modello-e-istruzioni-sc-2021), è stato confermato dall’Agenzia che per i modelli REDDITI 2021 e IRAP 2021: 


-1  Sarà consentito compilare i quadri d’impresa con le originali modalità previste dalle istruzioni (utilizzando per esempio i codici variazione 84 in RF55 e 16 per le sezioni IRAP art. 5); 


- 2 Sarà eliminato il controllo di rispondenza che impone l’indicazione dell’aiuto di stato con codice 24 nel quadro RS (Redditi) e codice 8 nel quadro IS (IRAP); 


-3  Accetterà la presenza dei codici aiuto 24 e 8 ignorandoli, come per le dichiarazioni già inviate alla data del 27 luglio 2021; 


In merito al precedente punto 2), con gli aggiornamenti previsti per metà settembre delle procedure Redditi 2021 ,sarà eliminato il controllo che segnala l’assenza del codice aiuto 24 nel quadro RS e del codice aiuto 8 nel quadro IRAP. Fino a tale data il messaggio può essere ignorato. 


6 persone hanno cliccato mi piace