Abstract: La gestione della Fatturazione Elettronica B2B


Data: 4 gennaio 2019


Premessa: nelle immagini, l’azienda Bluenext rappresenta il professionista, l’azienda ITworking rappresenta un’azienda censita e il soggetto Rossi Mario rappresenta l’intermediario.



Il Portale dei Servizi

Il Portale dei servizi è l’applicativo cloud che sul quale transitano tutti i documenti attivi e passivi dei soggetti censiti.

Il portale è suddiviso in diverse aree di lavoro raggruppate per “Tile” (mattoncini).



1 - Fatture Emesse (Attive)

Nella tile “Fatture Emesse” del Portale dei Servizi è possibile visualizzare tutti i documenti inviati dall’Azienda.

Se le fatture attive sono state create con gli applicativi Bluenext (es. Fm4 – StudiOk – Fatture Online – Accresco – Italworking rev.), queste fatture vengono riportare in automatico nell’area "Fatture Emesse".

Questa funzione d’importazione automatica controlla i file XML prodotti, tramite un controllo formale sul file.
Se i file XML inviati al Portale dei Servizi sono corretti, il file XML viene contrassegnato come “corretto” e viene importato.





Dopo l’importazione, il file XML viene firmato digitalmente dal Portale (viene apposta la firma digitale di Bluenext) ed inviato allo SDI (Sistema di Interscambio).

I documenti in formato elettronico prodotti da applicativi diversi da quelli Bluenext, devono essere caricati sul Portale dei Servizi manualmente.
Per caricarli manualmente, occorre accedere alla tile "Fatture Emesse”, cliccare sul bottone “Carica Fatture”, selezionare i file XML/ZIP da trasmettere, barrare la casella “Invia fattura all’Agenzia delle Entrate” e infine cliccare su “Conferma”.





In questo modo, la procedura eseguirà il flusso operativo per la spedizione allo SDI del file selezionato.


NB;

E' possibile trasmettere le fatture, in questo caso, solo mediante la funzione di import con la spunta sulla casella sopra indicata.


Nell’area “Fatture emesse” è possibile esportare la griglia per ottenere un documento .xls che riepiloga le informazioni della griglia o eseguire delle ricerche dei documenti con la funzione “filtra”.

Per ogni singolo documento è possibile visualizzare:

  1. i dati del cliente riportati nel file
  2. l’importo della fattura
  3. la ricevuta dello SDI relativa a questo documento
  4. l’esito dell’invio delle fattura
  5. se la fattura è stata registrata o meno nella prima nota di Espando
  6. la data d’importazione
  7. il dettaglio del documento (***) 

Da ultimo, con la funzione “Scarica su disco”, è possibile esportare la fattura in formato .xml con la ricevuta d’invio.


Con la funzione “Apri” è possibile accedere nel dettaglio del documento.

Nel dettaglio si potrà visualizzare il documento utilizzando il foglio di stile Assosoftware o la visualizzazione del modello Ministeriale SOGEI.

Se nel file .xml sono presenti degli allegati, utilizzando il bottone “Allegati”, si potranno visualizzare e stampare i medesimi.

Con la funzione "Download" si potrà scaricare su disco il file .xml, mentre con la funzione “Stampa” si potrà stampare l’anteprima del documento.





2 - Fatture Ricevute (Passive)


Nella tile "Fatture Ricevute” del Portale dei Servizi è possibile visualizzare tutte le fatture passive che il Sistema di Interscambio (SDI) ha recapitato in quest’area grazie al codice destinatario Bluenext.
Per ogni singolo documento è possibile visualizzare:

  1. i dati del fornitore riportato nel file
  2. l’importo della fattura
  3. la ricevuta dello SDI relativa a questo documento
  4. se la fattura è stata registrata o meno nella prima nota di Espando
  5. la data d’importazione
  6. il dettaglio del documento 

Da ultimo, con la funzione “Scarica su disco”, è possibile esportare la fattura in formato .xml con la ricevuta d’invio.


Con la funzione “apri” è possibile accedere nel dettaglio del documento.




Nel dettaglio si potrà visualizzare il documento utilizzando il foglio di stile Assosoftware o la visualizzazione del modello Ministeriale SOGEI.

Se nel file .xml sono presenti degli allegati, utilizzando il bottone “Allegati” si potranno visualizzare e stampare i medesimi allegati.

Con la funzione "Download" si potrà scaricare su disco il file .xml, mentre con la funzione “Stampa” si potrà stampare l’anteprima del documento.



Anche in quest’area è presente la funzione “Carica fatture”.

Questa funzione ci consente di poter importare le fatture passive gestite con altri applicativi 

Il campo "Data presa visione" è proposto solo per il caricamento delle Fatture Ricevute: indicare in questo campo la data della detrazione IVA.




3 - Cestino


In questa pagina viene visualizzato l’elenco delle fatture eliminate.



Se si barra la casella "sovrascrivi fatture" nella videata di caricamento fatture, nel caso in cui vengano ricaricate Fatture Emesse/Ricevute già presenti sul portale, le fatture precedentemente caricate vengono spostate automaticamente nella sezione “cestino” del portale dei servizi.



4 - Elenco Clienti


Nella tile “Elenco Clienti” è possibile visualizzare le aziende censite dall’Anagrafica unica di Espando, oppure da Fatture Online tramite la funzione “Anagrafiche Abilitate”.

E’ possibile eseguire il censimento delle aziende anche dal Portale dei Servizi – tile "Elenco Clienti" - “Aggiungi cliente”.

Nella tile “Elenco Clienti” è possibile accedere al Portale dei Servizi dell’azienda, riproporre all’azienda la videata per la gestione della delega OTP e/o abilitare, per i soggetti che non hanno attivo questo servizio, la procedura Fattura Online.





5 - Deleghe AdE - Servizi B2B


In quest’area vengono riportate le informazioni relative alla gestione della delega massiva.



Per visualizzare correttamente l’area di lavoro in questione è necessario attivare la visualizzazione dei pop up nel browser di navigazione. Nella sezione “Delega Ade – Servizi B2b” viene riportata l’anagrafica del soggetto delegato (con il bottone “Aggiungi” si possono aggiungere ulteriori soggetti).
Nella sezione sottostante si possono modificare o eliminare i dati del soggetto delegato, mentre nella tabella “Dati dei soggetti deleganti” sono riportati i dati relativi ai soggetti deleganti.


NB: se il soggetto viene cancellato mediante l'utilizzo del bottone "Elimina", tutte le deleghe a lui associate verranno cancellate.




I dati trasferiti si possono visualizzare cliccando sul bottone “Dettaglio”.


Se si è seguito il flusso descritto in questo documento, i dati che si possono integrare direttamente su quest’area sono i dati relativi alla dichiarazione IVA. I dati relativi agli estremi del documento di riconoscimento devono essere modificati direttamente in Anagrafica unica e ritrasferiti sul portale.






Se, invece, l’azienda è stata censita direttamente dal Portale dei Servizi, per riportarla in questa area di lavoro ("Delega Ade – Servizi B2B") è necessario cliccare sul bottone “Importa clienti da portale B2B”.

Una volta completati i dati della delega, cliccando sul bottone “genera fornitura”, sarà possibile generare la fornitura telematica da trasmettere all’AdE (l’invio di questo file si può eseguire utilizzando TuttOk o Espando Telematici).

Una volta accettato questo file dall’AdE, il professionista potrà:

  1. effettuare l’accesso alla propria area "Fatture&Corrispettivi"
  2. accedere come intermediario delegato
  3. selezionare, riportando la Partita Iva dell’azienda in questione, l’area di lavoro dell’azienda 
  4. inserire il codice destinatario Bluenext


Dalla griglia della gestione delle deleghe è possibile cancellare la singola delega (mediante il bottone "Elimina"), modificare la delega (mediante il bottone "Modifica") o stampare la delega (mediante il bottone "Stampa").

Dal menù stampe è possibile stampare le deleghe o stampare il registro cronologico.




Dal menù "CSV Codice destinatario" è possibile creare il file .csv da importare sul portale Fatture&Corrispettivi per aggiornare, massivamente, il codice destinatario delle aziende che hanno dato la delega al professionista. 

In questo modo verrà inserito il codice destinatario Bluenext per tutte le aziende.








6 - Gestione Utenti


In quest’area di lavoro è possibile codificare ulteriori utenti che possono accedere al Portale dei servizi con determinati ruoli come “solo visualizzazione” o “importazione documenti “ e “invio documenti”.







7 - Studio Associato


Questa area di lavoro consente di creare le posizioni e le credenziali d’accesso per i titolari dello Studio Associato. E’ visibile solo per l’utente (Studio Associato o Professionista) in possesso del contratto per l'utilizzo del Portale dei Servizi. 

Nel caso in cui siano stati eseguiti censimenti non corretti dei Titolari o dei Clienti di uno Studio Associato, in questa pagina è possibile effettuare le opportune modifiche.

Nel campo “Dati del titolare” viene mostrato il titolare o i titolari dello studio e, nella griglia sottostante, vengono mostrati tutti i clienti censiti da tali titolari.

Cliccando sul bottone “Aggiungi titolare” è possibile aggiungere un nuovo “titolare studio” (cliccare sul bottone "Abilita" per abilitare questo nuovo titolare).

In quest’area di lavoro è possibile rendere “titolare studio” un “cliente censito”. Questo viene fatto per consentire al cliente di eseguire il censimento dei propri clienti.







Disclaimer: il presente articolo descrive il funzionamento delle procedure Bluenext e non rappresenta in nessun caso un'informativa normativa; Bluenext Srl non si assume nessuna responsabilità circa eventuali errori nell'applicazione della normativa da parte degli utilizzatori dei suoi prodotti.


© 2018 Bluenext Srl - Tutti i diritti riservati






Helpdesk Bluenext

We care.