Abstract: La gestione della Fatturazione Elettronica B2B


Data: 4 gennaio 2019


Premessa: nelle immagini, l’azienda Bluenext rappresenta il professionista, l’azienda ITworking rappresenta un’azienda censita e il soggetto Rossi Mario rappresenta l’intermediario.





Fatture Online

Premessa: per ulteriori approfondimenti, consultare i video tutorial accessibili a questo link o il manuale operativo.




1 - Dashboard


Area di benvenuto che mostra all’utente una panoramica sulle informazioni contenute nell’applicativo.




2 - Area Tabelle


Nell’area tabelle sono contenute le tabelle da configurare per poter procedere con l’inserimento dei documenti.


La tabella dei clienti può essere popolata mediante l’import da file .csv o, in alternativa, inserendo singolarmente tutti i clienti per i quali emettere i documenti

Per i professionisti\studi che utilizzano Espando contabilità, da tale applicativo è possibile estrapolare il file .csv da importare direttamente su Fattura On-line (FOL).


La tabella degli articoli (comprende beni e servizi) contiene le informazioni da riportare nel corpo del documento.


La tabella delle modalità di pagamento contiene alcune modalità di pagamento predefinite (già precaricate nella procedura).

Se l’utente dovesse gestire situazioni particolari, può inserire ulteriori modalità di pagamento.


La tabella dei codici iva contiene i codici iva da poter richiamare nel corpo del documento (anch’essa è una tabella precaricata)


La tabella “I miei dati” contiene i dati dell’azienda in cui l’utente sta operando
NB: nel caso dovessero essere gestiti più soggetti, al posto di “i miei dati” si troverà la dicitura “Cedenti”.


La tabella “Anagrafiche abilitate” (attiva SOLO per la postazione del professionsita\studio commerciale) consente di disattivare\attivare le anagrafiche mediante gli appositi comandi "Abilita \ Disabilita FOL" o "Abilita \ Disabilita B2b".


La tabella dei committenti (PA) riporta i dati di tutti i committenti PA.

NB: è una tabella attiva SOLO se viene utilizzato anche il modulo “documenti PA”.




3 - Documenti di vendita


È l’area in cui è possibile emettere i documenti di tipo B2B o B2C.
Da qui è possibile emettere direttamente documenti di vendita (Fatture accompagnatorie / Fatture pro forma / Fatture / Note di credito / Parcelle pro forma / Parcelle) oppure emettere documenti intermedi (preventivi / ordini  DDT  Fatture) per arrivare ad emettere un documento elettronico.



4 - Documenti PA


In quest’area è possibile gestire i documenti PA (creazione e invio del documento alla PA di riferimento con la completa gestione delle ricevute relative all’invio del medesimo).




5 - Importazione prima nota contabilità di Espando Studio


Premessa: per un approfondimento sull'importazione guidata movimenti in prima nota consultare il capitolo 7.0 / 8.1.8 presente nel manuale operativo della contabilità di Espando.


Le procedure di contabilità di Bluenext (PCH4 / Espando / Italworking rev / Accresco) possono effettuare l’importazione dei movimenti (fatture attive e fatture passive) presenti sul Portale dei servizi.

Al primo accesso nella procedura di contabilità (in questo caso si parla della contabilità di Espando), la procedura -mediante un quesito- propone all’utente l’importazione in prima nota delle fatture.

La procedura guidata consente all’utente di importare in prima nota sia i movimenti attivi che quelli passivi e di impostare, durante il wizard guidato, la causale da riportare in prima nota con i parametri di registrazione (attività contabile\attività iva\registro iva).

L’importazione in prima nota dei movimenti proporrà all’utente il modello contabile cliente\fornitore così da avvantaggiare il riporto del dato in prima nota.

In questo modo l’utente si troverà a visualizzare il documento nella parte sinistra del proprio schermo e la registrazione di prima nota proposta nella parte destra.

Se l’utente, verificando il documento, dovesse avere l’esigenza di modificare la registrazione, può farlo.

Nel caso in cui, durante l’importazione dei dati in prima nota, la procedura non dovesse rilevare già codificata l’anagrafica del cliente\fornitore, riporterà in prima nota l’associazione presente in configurazione azienda – raccordo b2b (questa tabella è presente dentro ogni azienda attivata in contabilità).








Disclaimer: il presente articolo descrive il funzionamento delle procedure Bluenext e non rappresenta in nessun caso un'informativa normativa; Bluenext Srl non si assume nessuna responsabilità circa eventuali errori nell'applicazione della normativa da parte degli utilizzatori dei suoi prodotti.


© 2018 Bluenext Srl - Tutti i diritti riservati






Helpdesk Bluenext

We care.