AbstractQuesto articolo espone le linee guida per configurare e gestire il Cassetto Fiscale con Espando Telematici.



Il modulo aggiuntivo della procedura consente di archiviare tutti i modelli F23, F24, le altre disposizioni di pagamento, le Comunicazioni di anomalie Studi di Settore e l'avvenuta presentazione della Dichiarazione di Intento da parte del cessionario/committente per tutti i contribuenti per i quali l’intermediario è abilitato ad accedere al relativo cassetto fiscale, evitando qualsiasi intervento manuale dell’operatore. I dati sono prelevati dall’area "Cassetto fiscale" del sito dell’Agenzia delle Entrate. I documenti prelevati vengono inseriti nell’archivio "Cassetto fiscale".


Questo modulo garantisce anche ulteriori vantaggi, a chi ha la suite completa, come ad esempio la possibilità di sincronizzare i versamenti eseguiti e le compensazioni dei crediti con i programmi Fiscali di Espando Studio


 

INDICE





Configurazione


Una volta attivato il modulo e configurato l'intermediario, accedere alla "Gestione intermediari" dal menu Utilità e in modifica dell'intermediario che gestisce il cassetto fiscale



Spostarsi nella sezione "Dati Entratel" dell'intermediario e verificare di aver inserito il PIN.




Nel caso in cui l'intermediario sia una Persona Giuridica, verificare di aver valorizzato il PIN anche per l'incaricato





Posizionarsi successivamente nella sezione "Soggetti Cassetto Fiscale".

Verificare di aver inserito il Codice Segreto e salvare.


N.B.: Il Codice segreto si ricava seguendo le istruzioni che sono indicate nella seconda pagina della ricevuta fornita telematicamente sul canale Entratel in seguito all'invio dell'"Adesione al Cassetto Fiscale Delegato", e che comunica la combinazione di caratteri da utilizzare della sezione III della busta delle credenziali fornite all’utente in fase di accreditamento al servizio Entratel.




Cliccando "Importa Soggetti", il programma avvia la sincronizzazione con il portale AdE riportando i dati dei soggetti delegati, avvisandoci a operazione completata tramite notifica a video.




Per aggiornare questo elenco, nel caso in cui vengano attivate nuove deleghe esternamente al software Espando Telematici, eseguire la funzione "Importa/aggiorna soggetti" dal menù "Servizi Entratel"






Richiesta nuove deleghe


Il software consente di creare ed inviare direttamente ad AdE richieste di delega per nuovi soggetti.


E' sufficiente aprire la funzione "Nuova delega", dal menù "Servizi Entratel", inserire i dati del soggetto delegante (manualmente o recuperandoli dall'elenco se per tali soggetti sono già state inviate forniture telematiche)

e cliccare sul bottone “Esegui”. 

Per le società, valorizzare anche il "Codice Fiscale Rappresentante" (cf del legale rappresentante)







Utilizzare la funzione Scarica ricevute deleghe, selezionando l'intermediario corretto, per scaricare la ricevuta di accettazione della richiesta di delega.




Le Ricevute vengono memorizzate nell'area "Soggetti Cassetto Fiscale" dell'intermediario, restando sempre consultabili e stampabili.



Nel momento in cui il soggetto delegante riceve dall'Agenzia delle Entrate il codice di attivazione e lo consegna allo Studio, sarà possibile eseguire l'attivazione della delega.

Aprire la funzione Attiva delega, selezionare la delega da attivare, inserire il codice di attivazione e fare clic

sul bottone Esegui”.




Da questo momento, il soggetto attivato sarà utilizzabile nel modulo Cassetto Fiscale




Rinnovo deleghe scadute



Nella finestra Informazioni viene segnalata la presenza di soggetti per cui si gestisce il cassetto fiscale con

delega scaduta.

Con un doppio click sul messaggio la procedura aprirà una finestra in cui vengono elencati tutti i soggetti per i quali è scaduta la delega. Da questo elenco è possibile ottenere anche una stampa




Per procedere al rinnovo accedere alla funzione "Rinnova Deleghe" dal menù "Servizi Entratel"




Selezionare l'intermediario corretto, i soggetti per i quali effettuare il rinnovo (verranno mostrati chiaramente solo quelli con delega già scaduta) e cliccare Esegui.






Utilizzare la funzione Scarica ricevute deleghe, selezionando l'intermediario corretto, per scaricare la ricevuta di accettazione della richiesta di rinnovo delega.




Le Ricevute vengono memorizzate nell'area "Soggetti Cassetto Fiscale" dell'intermediario, restando sempre consultabili e stampabili.



Nel momento in cui il soggetto delegante riceve dall'Agenzia delle Entrate il codice di attivazione e lo consegna allo Studio, sarà possibile eseguire l'attivazione della delega.

Aprire la funzione Attiva delega, selezionare la delega da attivare, inserire il codice di attivazione e fare clic

sul bottone Esegui”.





Da questo momento, la delega è correttamente rinnovata ed il soggetto è di nuovo utilizzabile.



N.B.: per evitare di trovarsi da un momento all'altro impossibilitati nell'utilizzo dei soggetti scaduti è possibile anticipare la data scadenza della delega per procedere al rinnovo qualche giorno prima (nell'elenco deleghe da rinnovare proponiamo soggetti fino a 60 giorni prima della scadenza)

Per fare ciò accedere ad utilità - Gestione Intermediari, sezione "Soggetti Cassetto Fiscale". Entrare in modifica di ogni soggetto, personalizzare la scadenza manualmente e salvare. Procedere successivamente al rinnovo "anticipato"



Prelevamento dati


Il modulo consente il prelevamento dei dati dal sito AdE con la conseguente memorizzazione nell'archivio di Espando Telematici, rendendo i dati sempre consultabili senza dover effettuare nuovi accessi al Cassetto Fiscale dei clienti.


Posizionarsi in "Servizi Entratel" - "Preleva"





Impostare l'intermediario, l'anno per il quale prelevare i dati, la tipologia di dati da prelevare (F24, F23, altre disposizioni di pagamento, comunicazione anomalie Studi Settore, Dichiarazioni d'intento).

Selezionare se prelevare i dati personali (dell'intermediario) oppure quelli dei clienti (dalla lente è possibile effettuare la selezione multipla)

Scegliere se sovrascrivere anche eventuali dati già prelevati oppure procedere solo in aggiornamento con i dati mancanti.



Al termine dell'operazione, il programma produce un report e la relativa notifica.


I dati prelevati vengono memorizzati in archivio, Cartella "Cassetto Fiscale" - "Consultazioni" (divise per anno e per tipologia di dati)

Il Modello è direttamente visualizzabile, stampabile e scaricabile.

Se sul sito AdE è presente anche al Quietanza, Espando Telematici scarica anche quella allegandola al modello nel dettaglio (identificato dal simbolo  )







Stampe gestite


Stampa deleghe e comunicazioni

Questa funzione, accessibile dal menù "Servizi Entratel", consente la stampa dei modelli F23, F24, le altre disposizioni di pagamento, le Comunicazioni di anomalie Studi di Settore e l'avvenuta presentazione della Dichiarazione di Intento da parte del cessionario/committente, contenuti nell'archivio Cassetto Fiscale.





Focus campi:


Tipo Cassetto Fiscale

Selezionare se scaricare il cassetto F23, F24, Altre disposizioni di pagamento, Studi di settore comunicazioni anomalie

o Dich. d’intento.


Documenti da stampare

Indicare se stampare i modelli, le relative quietanze allegate (solo per F24) o entrambi.


Anno

Selezionare l'anno dell'adempimento.


Ordinamento

Selezionare l'ordinamento con il quale deve essere eseguita la stampa.

- Data versamento

- Ragione sociale

E' possibile modificare la priorità dell'ordinamento cliccando sulle frecce.


Quietanza (solo per F24)

E’ possibile filtrare le dichiarazioni da stampare con/senza la quietanza allegata.


Protocollo (solo per F24)

E’ possibile filtrare le dichiarazioni da stampare con/senza il protocollo.


Data versamento

Indicare l'intervallo delle date di versamento.


Ragione sociale

Non indicando nulla vengono considerate tutte le deleghe in base ai filtri indicati nei campi precedenti.

Cliccare sulla lente per visualizzare l'elenco da cui selezionare le ragioni sociali.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.


Dichiarazione delega

Non indicando nulla vengono considerate tutte le dichiarazioni/deleghe in base ai filtri indicati nei campi precedenti.

Cliccare sulla lente per visualizzare l'elenco in cui selezionare le dichiarazioni/deleghe.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.





Stampa situazione deleghe


Questa funzione,  accessibile dal menù "Servizi Entratel", consente la stampa della situazione relativa al pagamento dei tributi di uno o più soggetti. 






Focus campi:


Tipo cassetto fiscale

Selezionare se scaricare il cassetto fiscale F23 o F24.


Tipologia di stampa

Selezionare il tipo di prospetto da stampare:

- Dettagliata: vengono stampati nel documento tutti i dati in base al codice tributo e alla data versamento;

- Sintetica: viene stampata la situazione per codice tributo elencando tutti i soggetti che hanno una delega che contiene quel codice tributo (Codice tributo, Ragione sociale, Codice fiscale, Data versamento, Saldo versamento).


Anno

Selezionare l’anno dell’adempimento.


Data versamento

Indicare l’intervallo delle date del versamento.


Salto pagina in stampa tra soggetto/Codice tributo

Barrando questo campo in fase di stampa verrà eseguito il salto pagina tra un soggetto e l’altro (se Tipo cassetto

fiscale = F24) o tra un codice tributo e l’altro (se Tipo cassetto fiscale = F23).


Ragione sociale

Non indicando nulla vengono considerate tutte le deleghe in base ai filtri indicati nei campi successivi.

Cliccare sulla lente per visualizzare l’elenco in cui selezionare le ragioni sociali.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.


Anno di riferimento

Non indicando nulla vengono considerate tutte le deleghe in base ai filtri indicati negli altri campi.

Cliccare sulla lente per visualizzare l’elenco in cui selezionare gli anni di riferimento.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.


Tipo tributo

Non indicando nulla vengono considerate tutte le deleghe in base ai filtri indicati negli altri campi.

Cliccare sulla lente per visualizzare l’elenco in cui selezionare le tipologie di tributo.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.


Codice tributo

Non indicando nulla vengono considerate tutte le deleghe in base ai filtri indicati nei campi precedenti.

Cliccare sulla lente per visualizzare l’elenco in cui selezionare i codici tributo.

Cliccare sulla X per azzerare il campo. (Il codice tributo "??? - Non definito" è relativo alle deleghe in cui non è specificato il codice tributo).


Esempio di risultato:




Confronto F24/Cassetto Fiscale


Questa funzione, accessibile dal menù "Servizi Entratel", permette di confrontare le differenze tra le dichiarazioni F24 inviate all’Agenzia delle Entrate

(Archivio Modelli) e gli F24 prelevati dal Cassetto fiscale (Archivio Cassetto fiscale).

I parametri da inserire nella videata fanno riferimento alle dichiarazioni dell’Archivio Modelli



Intermediario

In presenza di più intermediari, selezionare l'intermediario a cui corrispondono i modelli da stampare.

Vengono visualizzati la Ragione Sociale/Cognome Nome, il Codice Fiscale e la Sede.


Periodo

Selezionare l'anno dell'adempimento fiscale.


Stato documento

Selezionare "Tutti", "Non inviati" o "Inviati" per controllare lo stato di invio all’Agenzia delle Entrate dei documenti.


Ragione Sociale

Non indicando nulla vengono considerati tutti i nominativi in base ai filtri indicati nei campi precedenti.

Cliccare sulla lente per visualizzare l'elenco delle Ragioni Sociali.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.

I risultati saranno mostrati su più pagine.


Dichiarazione

Non indicando nulla vengono considerate tutte le dichiarazioni in base ai filtri indicati nei campi precedenti.

Cliccare sulla lente per visualizzare l'elenco delle forniture.

Cliccare sulla X per azzerare il campo.

I risultati saranno mostrati su più pagine.


Esempio di risultato:



Stampa elenco soggetti



Questa funzione, accessibile dal menù "Servizi Entratel" permette di ricercare tutti i soggetti gestiti col modulo Cassetto

Fiscale, filtrando quelli che hanno la delega non ancora scaduta (Attivi), quelli per i quali è scaduta la delega (Scaduti) o quelli disabilitati.

Vengono mostrati nella lista finale, ottenibile cliccando il bottone "Stampa", tutti i soggetti relativi alla tipologia selezionata.










Helpdesk Bluenext

We care