INDICE

Premessa

Le istruzioni che trovate di seguito sono state ideate per essere da riferimento ad un tecnico o ad persona con buone conoscenze dei sistemi di rete e del sistema operativo Windows. Esse sono state redatte per essere eseguite rigorosamente nell'ordine in cui sono esposte; non è consentito omettere alcun punto o eseguirlo in ordine diverso da quello qui di seguito indicato.


Suggeriamo di leggere con attenzione per intero le istruzioni prima di applicarle punto per punto, per familiarizzare con i termini esposti o per chiarire eventuali dubbi operativi.


La responsabilità dell'installazione, del buon fine della stessa, dei problemi da essa derivanti nell'immediato o in tempi successivi, è esclusiva della persona che esegue i lavori.


Step 1: Operazioni preliminari

  1. Posizionarsi sul pc Server e posizionarsi in X:\EVOL-STD (X: rappresenta la lettera di installazione dei programmi sul server, la reale lettera di installazione potrebbe essere differente)
  2. Aprire il file DRVARC.INI e prendere nota tanto della lettera del disco di installazione (ad esempio, X:) quanto del percorso di rete che indirizza la lettera di installazione (\\nomeDelServer\nomeDellaCondivisione)
  3. Sul pc client, assicurarsi che l'utente di Windows che eseguirà l'installazione sia un utente Administrator o, in caso di installazioni di reti con dominio, l'utente sia Amministratore del pc locale e faccia parte del gruppo Administrators con relativi permessi di installazione, di modifica del registro di Windows ecc.

  4. Posizionarsi sul pc client e disattivare tutti i programmi antivirus permanentemente (li riattiverete a fine installazione)

  5. Disabilitare Windows Smart Screen  e impostare a livello predefinito le impostazioni di controllo dell'account utente (UAC)

  6. sul pc client aprire un prompt comandi "amministratore" e connettere l'unità di rete necessaria; la lettera dell'unità di rete e l'indirizzo di rete che identifica la condivisione li avete già annotati nei passaggi precedenti.
    Il comando da utilizzare per la connessione dell'unità di rete è
    net use X: \\nomeDelServer\nomeDellaCondivisione /PERSISTENT:YES
    dove X: è la lettera che avete annotato al punto 2 e nomeDelServer è il nome del pc server che avete annotato sempre al punto 2

  7. sul pc client aprire un prompt comandi normale e connettere l'unità di rete necessaria; la lettera dell'unità di rete e l'indirizzo di rete che identifica la condivisione li avete già annotati nei passaggi precedenti.
    Il comando da utilizzare per la connessione dell'unità di rete è
    net use X: \\nomeDelServer\nomeDellaCondivisione /PERSISTENT:YES
    dove X: è la lettera che avete annotato al punto 2 e nomeDelServer è il nome del pc server che avete annotato sempre al punto 2
    NOTA: il sistema potrebbe restituire il messaggio "errore di sistema 85 - Nome di dispositivo locale già in uso"; in questo caso potrete passare al punto successivo
  8. chiudere le due finestre dei prompt comandi aperte ai punti 5 e 6; troverete adesso, tra le unità del computer, un disco nominato con la lettera utilizzata ai punti precedenti (es. X:)


Step 2: Installazione dei programmi

  1. dal pc client, portarsi nella cartella X:\ITAL_UPDATE\SETUPUNIFICATO
  2. eseguire Setupunificato.exe
  3. il processo di installazione eseguirà una prima ricerca delle procedure da installare; terminata la ricerca, cliccate in basso a sinistra sulla voce "Procedure non installate", modificate in "TUTTE LE PROCEDURE" e segnate il flag "Consenti reinstallazione" 



  4. il processo di installazione cercherà tutte le procedure da installare; a fine ricerca sarà visualizzato l'elenco delle procedure da installare; cliccare su avanti per avviare l'installazione

  5. attendere il completamento di tutte le installazioni


Disclaimer: il presente articolo descrive il funzionamento delle procedure Bluenext e non rappresenta in nessun caso un'informativa normativa; Bluenext Srl non si assume nessuna responsabilità circa eventuali errori nell'applicazione della normativa da parte degli utilizzatori dei suoi prodotti.


© 2019 Bluenext Srl - Tutti i diritti riservati

Helpdesk Bluenext

We care.