Abstract: Linee guida per la contabilizzazione dei Corrispettivi telematici




Accedere alla funzione "Acquisizione automatica Corrispettivi" dalla contabilità dell'azienda in gestione.




Impostare anno e mese da contabilizzare, eventuali opzioni e proseguire con il tasto "Avanti".




Le 3 opzioni presenti, permettono di adattare la contabilizzazione a seconda delle esigenze:


1) "Unica registrazione di prima nota.." permette di cumulare i corrispettivi di registratori diversi in un unico movimento di prima nota per giorno sommando gli importi di ogni registratore


2) "Registrazione a fine mese.." permette di registrare un unico movimento a fine mese, invece che i singoli movimenti giorno per giorno


3) "Considera i corrispettivi registrati tra.." permette di considerare e contabilizzare sul giorno corretto i corrispettivi inviati dopo la mezzanotte. Esempio: un locale che chiude alle 2 del mattino può impostare tale campo con il valore "02:00", in modo tale che tutti i corrispettivi inviati da mezzanotte alle  vengano registrati sul giorno precedente e quindi corretto.






Nella sezione "Riepilogo" viene mostrato l'elenco dei registratori nella parte superiore, mentre in quella inferiore i dettagli giorno per giorno dei movimenti da contabilizzare del registratore selezionato. Possiamo escludere singoli registratori dalla registrazione.



Spostando il cursore della sezione verso destra possiamo modificare, per ogni registratore, l'attività, l'attività Iva, il registro Iva, la causale di registrazione, il conto d'incasso, il centro di costo (dopo la prima contabilizzazione per ogni registratore, questi parametri vengono memorizzati e proposti le volte successive).

Proseguire con il tasto "Avanti".





Nella sezione "Suddivisione Iva/Ricavi" abbiamo, sempre nella parte superiore, l'elenco dei registratori, mentre in quella inferiore il dettaglio delle aliquote iva rilevate automaticamente dai file telematici.



E' possibile modificare il codice iva e, spostando verso destra il cursore inferiore, il conto di ricavo per ogni aliquota.

Dopo la prima contabilizzazione per ogni registratore, questi parametri vengono memorizzati e proposti le volte successive.

Proseguire con il tasto "Avanti".





Nella sezione "Suddivisione incassi" è sempre presente, nella parte superiore, l'elenco dei registratori, mentre nella parte inferiore abbiamo la possibilità di suddividere gli incassi giorno per giorno in diversi conti d'incasso.

Possiamo anche nascondere i giorni senza importo, tramite apposita casella, per avere una visualizzazione più compatta.



Spostando il cursore inferiore verso destra, scorriamo i vari giorni del mese del registratore selezionato.


Per attivare la suddivisione incassi, cliccare il bottone "Nuovo".


Viene creata la prima riga editabile; assegnare una descrizione per identificare il tipo d'incasso, selezionare il conto desiderato.

Creare, almeno, un'altra riga cliccando sempre il tasto "Nuovo"; procedere come per la precedente assegnando una descrizione e il conto d'incasso.


Procedere, giorno per giorno, inserendo, per ogni rigo, l'importo incassato.

Il programma propone nelle righe non editabili "TOTALE" e "DIFFERENZA", l'importo complessivo del giorno e l'importo NON ancora inserito nelle righe d'incasso personalizzato inferiori.

Una volta completato il mese, procedere con il tasto "Avanti" ed avviare la contabilizzazione con il tasto "Fine".




Helpdesk Bluenext

We care